Il 26 maggio, votiamo per far sentire la nostra voce in Europa

Un'Europa dei diritti e delle persone, con l'Italia al centro: ho scelto di impegnarmi per un nuovo mandato al Parlamento europeo, forte delle tante battaglie condotte in questi cinque anni.

Voglio continuare a rappresentare con orgoglio il nostro Paese e a lavorare per l'allargamento dei diritti, la lotta ad ogni forma di discriminazione e i valori di solidarietà e convivenza alla base del progetto europeo.

Scopri di più >

Il 26 maggio, votiamo per far sentire la nostra voce in Europa

Un'Europa dei diritti e delle persone, con l'Italia al centro: ho scelto di impegnarmi per un nuovo mandato al Parlamento europeo forte delle tante battaglie condotte in questi cinque anni.

Voglio continuare a rappresentare con orgoglio il nostro paese e a lavorare per l'allargamento dei diritti, la lotta ad ogni forma di discriminazione e i valori di solidarietà e convivenza alla base del progetto europeo.

Scopri di più >

Vi racconto una storia europea

Ho incontrato per la prima volta l’Italia quando, nemmeno ventenne, mi sono trasferita dalla Repubblica Democratica del Congo a Roma per motivi di studio.

Da medico, poi, ho incontrato l’impegno civile, mettendomi al servizio di progetti per l’integrazione e la promozione sociale, per la formazione in ambito di medicina dell’immigrazione e a favore dell’integrazione.

Scopri di più >

Iscriviti alla newsletter

Il tempo che ci separa dalle elezioni europee del 26 maggio è fondamentale. Facciamo questo percorso insieme. Restiamo uniti per il futuro dell'Italia.

I miei interventi

I miei interventi in Aula, le mie interviste, alcune delle proposte che hanno caratterizzato il mio primo mandato all'Europarlamento e alcune idee per il futuro

Scopri di più >

Facebook

Cécile  Kyenge Kashetu
Cécile Kyenge Kashetu
Quando mi chiedono «Cosa proponi per i cittadini?» io rispondo «Protezione, assistenza, diritti»

Da sempre mi occupo prima di tutto di chi è in difficoltà o a rischio emarginazione: giovani, anziani, italiani, stranieri - per me la nazionalità non conta. Nessuno è prima degli altri, anzi, al centro delle mie azioni ci sono le persone.

Il 26 maggio scegli l'antidoto ai populismi, #votaKyenge!
Cécile  Kyenge Kashetu
Cécile Kyenge Kashetu
A Venezia, per Venezia capitale verde d'Europa: insieme ai cittadini per portare al Parlamento Europeo un piano di rilancio sostenibile della città, che sia attento alle esigenze di chi la abita.

No all'inquinamento causato anche dalle grandi navi, attenzione alle tematiche ambientali e al dissesto idrogeologico, politiche per scongiurare lo spopolamento: ecco quali sono le proposte, ideate insieme ai veneziani, che porterò in Europa per tutelare la loro meravigliosa città.

Siete con noi?
Cécile  Kyenge Kashetu
Cécile Kyenge Kashetu
Un'Europa per la cooperazione 🇪🇺
Le misure isolazioniste dei sovranisti vogliono chiudere l'Italia su sé stessa: il risultato di tutto questo è l'impoverimento di tutto il Paese e dei cittadini. Io invece desidero riportare l'Italia nei luoghi in cui si creano cooperazione e opportunità di sviluppo insieme agli altri paesi dell'Europa e del mondo.

Come? Così:
✅ Aderendo agli Obiettivi di Sviluppo dell'ONU in ogni politica di sviluppo europea
✅ Rafforzando le politiche di partenariato produttivo tra i Paesi UE ed exra-UE
✅ Realizzando progetti di co-sviluppo sia all'interno che all'esterno dell'Unione Europea
✅ Stabilizzando e aumentando i finanziamenti dedicati a chi opera cooperazione allo sviluppo

Se vuoi un'Europa forte e unita nella realizzazione dello sviluppo per i suoi cittadini, il 26 maggio #votaKyenge!
Cécile  Kyenge Kashetu
Cécile Kyenge Kashetu era in diretta — a Bologna.
Bologna
“Cambiare l’Europa per rafforzare l’Europa” #SiamoLitalia #SiamoLeuropa
Cécile  Kyenge Kashetu
Cécile  Kyenge Kashetu
Cécile Kyenge Kashetu
Ecco qual è l'idea di democrazia dei razzisti e dei fascisti: imbrattare manifesti e discriminare. Ma io non mi arrendo, noi non ci arrendiamo: anzi, siamo ancora più determinati!

Tra pochi giorni si vota: facciamo capire ai razzisti e ai fascisti che sono la minoranza! Mostriamogli che siamo in tanti a non accettare la loro discriminazione, la loro xenofobia, il loro odio. Mostriamogli che sì, noi siamo l'Italia e che sì, noi siamo l'Europa.

Il 26 maggio #votaKyenge!
Cécile  Kyenge Kashetu
Cécile Kyenge Kashetu
Chi discrimina la paga cara! Un'altra bella e importante vittoria, evviva!

Ancora una volta, ribadiamolo forte: contro simili idee retrograde e discriminatorie è importante difendersi con lo strumento della legge. Dedico questa vittoria a tutti quelli che, ogni giorno, sono costretti ad affrontare offese, violenza e discriminazione: non siete soli.

Denunciate, denunciate, denunciate!

Instagram

  • 353
  • 37
  • 221
  • 6
  • 97
  • 0
  • 112
  • 3
  • 164
  • 4
  • 154
  • 3

Agenda

Nessun evento trovato.

Torna a tutti gli eventi